Il mio blog – Maria Alessia Del Vescovo – Sport Calcio: le sorprese del campionato

Calcio: le sorprese del campionato

Il calcio è lo sport che nel bene e nel male accomuna tuttal’Italia. Diciamo che ai bar, negli uffici, nelle scuole tra gli amici non si parla che di calcio.. Nessuno si aspettava che il campionato di calcio prendesse un inizio come questo. E’ davvero strano, nelle prime file troviamo Sassuolo, Torino e in bassa classifica Juventus e Milan. La squadra di Allegri sembra l’ombra di quella dello scorso anno, che non riesce ad inellare un gioco. Il Milan alterna prestazioni senza ancora trovare un’anima vera e proprio. L’Inter e la Fiorentina che ora sono in vetta anche senza un gioco splendido si contendono il primo posto. La Roma e La Lazio con partite altanelanti stanno cercando di trovare un gioco e dagli addetti ai lavori sopratutto la Roma può arrivare allo scudetto. E poi il Sassuolo ed il Torino che in questi anni hanno dato vita ad un vero e proprio progetto di crescita stanno raccogliendo i frutti e se ne stanno tranquille in zona Champions. Anche il Napoli sembra rigenerato rispetto allo scorso anno e può davvero dire qualcosa in quest’anno calcistico. Davvero una grande sorpresa. Vedere queste “piccole” giocare bene e vincere è davvero una grande soddisfazione. Sarà il tempo a dire se hanno continuità o no e se la Fiorentina e l’Inter continueranno a giocare in questo modo. Certo è che con l’ammissione di Buffon, lo scudetto bianconero sembra davvero lontano. La Roma e la Lazio devono fare il salto di qualità se voglione tornare a vincere qualcosa di concreto. Intanto la Champions vede in corsa Juve e Roma e l’Europa League Napoli e Lazio. Sicuramente tra qualche mese questo articolo sermbrerà obsoleto e addirittura anacronistico perchè il calcio è così, basta una giornata di campionato e tutto cambia prospettiva. Diciamo che odio le chiacchiere da bar, ma sono quelle che mandano avanti i tifosi e come diceva Biscardi nel suo famoso Processo “Non parlate in più di tre o quattro per volta che sennò non si capisce niente”

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.