maria alessia del vescovo/ gennaio 23, 2015/ musica/ 0 comments

Artista Hozier
Pubblicazione 19 settembre 2014
Genere Blues Soul
Etichetta Rubyworks Records Island Records

Hozier è il primo album discografico in studio del cantautore irlandese Hozier, pubblicato nel 2014. L’album, coprodotto da Rob Kirwan, è uscito in Italia il 13 gennaio del 2015 ed ha già conquistato la Top Ten della classifica italiana. Trainato dal singolo “Take Me to church”, l’album di esordio lascia al primo impatto spiazzati.
L’artista irlandese conquista con una voce particolare e degli arrangiamenti che arrivano dritti al cuore. I testi sono contro l’omofobia e pieni di spiritualità, su delle note blues e soul.
Hozier utilizza il suo mezzo di comunicazione – la musica – per parlare di ciò che ha dentro rischiando a causa dei suoi testi di essere confuso.
Hozier ha una scrittura profonda e spirituale, fatta di fragilità e delicatezza come in “Like Real People Do”, “To be alone”, che come un totem celtico si mescolano nella pelle dell’ascoltatore.
Come il caso di Ed Sheeran, Hozier è una piacevole novità nel campo mondiale, con una grande versalità che non lo fanno inquadrare in uno specifico genere musicale.
Il cantante spazia su una struttura soul-rock-blues e la fa propria con influenze particolari che ben si sposano con la sua voce.

Da ascoltare!
Voto 4 su 5.

Tracklist

Take Me to Church – 4:02
Angel of Small Death and the Codeine Scene – 3:39
Jackie and Wilson – 3:43
Someone New – 3:42
To Be Alone – 5:23
From Eden – 4:43
In a Week (featuring Karen Cowley) – 5:18
Sedated – 3:27
Work Song – 3:49
Like Real People Do – 3:18
It Will Come Back – 4:37
Foreigner’s God – 3:45

Rispondi