maria alessia del vescovo/ gennaio 8, 2015/ libri/ 0 comments

La via del pepe
Massimo Carlott ed Alessandro Sanna
Edizioni E/O

Massimo Carlotto ci regala una fiaba per grandi, ambientata in mare aperto, con protagonista Amal. Questi fa parte di una nave che sta per raggiungere l’Isola di Lampedusa ed incontra la morte. Nelle mani dei semi di pepe.
La morte accarezza gli altri corpi che stavano per trovare la terra ferma e forse una speranza nuova per la loro vita. Amal è ancora in vita grazie a quei cinque grani che suo nonno Boubacar Dembelé gli ha dato per il viaggio. Il veccho saggio è un guaritore nonchè il guardiano della settima via del Pepe e conosce bene la morte.
Intanto Amal discorre con essa che immaginava diversa fino a che non si ritrova sulla spiaggia. Il vecchio peschereccio del Firouz ormai giace con i corpi degli altri migranti in fondo al mare.
Suo nonno è scomparso dopo aver parlato con la luna e Amal sa, tornato al suo villaggio, che deve riprende un nuovo cammino alla sua vita.
E’ un libro intenso, impreziosito dalle illustrazioni di Alessandro Sanna. E’ un libro per tutti. Negli occhi di Amal ci sono le speranza di chi cerca salvezza. L’incontro con la morte è semplice e diretto. Lampedusa è una terra lasciata lì sul mare che accoglie migliaia di persone mentre il mondo non fa niente intorno.
Una favola commovente per grandi e piccoli che ci mostra ancora una volta le grandi doti dello scrittore Carlotto.
Da leggere!

Voto 4 su 5.

Rispondi