Fiorello ne: L’ora del Rosario

Fiorello torna a teatro e lo fa alla grande. In lungo ed in largo sta percorrendo la penisola e sta riscuotendo
un successo davvero meritato. Piazze quali Ferrara, Cremona, Vicenza, Montecatini, Trento hanno applaudito lo showman siciliano che
ha portato il suo solito buonumore contagioso. Sembra scontato, ma non lo è: Fiorello è una persona capace, sa conquistare il pubblico
e anche quando non calca il palcoscenico televisivo o teatrale riscuote consensi con il web e la radio come ha fatto in questi
ultimi tempi con “Fuori Programma” o “l’EdicolaFiore”. C’è da dire che Fiorello è lo show fatto in persona, balla, canta,
con la solita autoironia barcamenandosi gag e duetti. Lo accompagna il fide maestro Enrico Cremonesi e i Gemelli di Guidonia e
tra una canzone e l’altra ci scappano le solite imitazioni..
Passando per i panni del prete, all’uomo di tutti i giorni, a Giacobbo che introduce Romeo nel suo amore per Giulietta 
la serata passa velocemente.
Insomma ce ne è per tutti i gusti..
Lo spettacolo è scritto con gli autori di sempre Piero Guerrera, Federico Taddia, Francesco Bozzi, Claudio Fois e Pierluigi
Montebelli, ma si sa il canovaccio di Fiorello non è mai lo stesso. L’ex re del Karaoke si fa prendere la mano ed interagisce
con il pubblico e come dice lui “Giù risate”.
Per chi come me lo seguiva ne l’Edicola ed alla radio, Fiorello manca, quindi spero che torni presto, ovviamente alla fine di questo tour teatrale.
Complimenti come sempre al nostro Fiore che sembra sempre avere 30 anni, anche se ha passato già i 50, è l’eterno ragazzo che animava i villaggi.

Uno spettacolo da non perdere!
Voto 4.5 su 5.
Ecco il link delle date!

http://www.rosariofiorello.it/teatro/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.