L’amica Perfetta

L’amica Perfetta E. Lockhart Valentina Zaffagnini (Traduttore) DeA Il libro l’amica perfetta è un bel thriller che mi ha conquistato dalla prima pagina. Jule è una ragazza orfana, non ha più nessuno e si spaccia per la sua migliore amica Imogen che è sparita. Tra flashback scopriremo i vari risvolti. Il finale non mi è dispiaciuto, solo la scrittura è stata un po’ confusionaria e di non facile comprensione. Insomma mi aspettavo di più. La trama non è male. Una insufficienza purtroppo. Voto 2.5 su 5.

(Autore), Valentina Zaffagnini (Traduttore)

Ti prego non spezzarmi il cuore

Ti prego non spezzarmi il cuore
Carian Cole
Newton Compton in e book
16 marzo 2019

ho letto con molto piacere il primo libro della serie All Torn Up nata dalla penna di Carian Cole composta da due libri autoconclusivi.Siamo nella vita di Kenzi e Toren lei 17enne e lui 32enne. lei figlia dei migliori amici di Toren da lui praticamente cresciuta perchè entrambi musicisti di successo sempre in giro nei concerti. Si innamoreranno ma sarà difficile lasciarsi andare perchè intorno a loro nessuno capirebbe… Il libro, il cui titolo originale è Torn, si legge bene e scorre piacevolmente fino alla fine. Bella la struttura narrativa fatta di digressioni. Una bella sufficienza.

Voto 3,5 su 5.

Alba d’inchiostro

Albad’inchiostro
Cornelia Funke
Mondadori

Eccomi a recensire l’ultimo romanzo della trilogia Mondo d’Inchiostro. Non ne potevo fare a meno perchè la storia di coinvolge tanto ed è come se anche il lettore camminasse nel mondo di Ombra accanto ai personaggi. Forse il personaggio che più ho odiato e amato al contempo è Dita di polvere, per poi scoprire che l’autrice si è ispirata a su marito al quale fa questa bellissima dedica: “A Rolf, sempre: essere stata sposata con Dita di Polvere è la cosa migliore che mi potesse capitare”.
Non mancheranno colpi di scena e nuovi personaggi, cattivi da sconfiggere. Ogni cosa è cambiata con l’arrivo dei nostri protagonisti e il mondo d’inchiostro è completamente in balia degli eventi, di ció che ha scritto Fenoglio ne è rimasto lo scheletro. La battaglia tra i sentimenti e gli eventi prosegue a ritmo incalzante fino ad un finale che non ti aspetti. Non posso rivelare nulla ma mi ha lasciato di sasso e con l’amaro in bocca. Credo che questo sia il più bello dei tre e ho eletto la Funke ad occupare un posto tra i miei scrittori preferiti.

Voto 4,5 su 5.

Veleno d’inchiostro

Veleno d’inchiostro
Cornelia Funke
Mondadori

Ho letto il secondo volume della trilogia Mondo d’inchiostro dopo essermi innamorata del primo romanzo. Che dire? Finalmente in questo secondo capitolo siamo in una vera ambientazione fantasy e Meggie – che ha ereditato il potere del padre Mo – entra nel mondo del romanzo trascinata da Farid che vuole trovare il suo amico Dita di polvere. E con lei ritroviamo suo padre lingua di fata, sua madre Resa, sua zia Ellionor e tutti i personaggi di Cuore d’inchiostro creati dallo scrittore Fenoglio e con nuovi amici e nemici. già perchè la morte di Capricorno non ha cancellato i malvagi, c’è ancora da compiere la vendetta di Basta. Devo ammettere che erano molti anni che non aprivo un Fantasy e la Funke mi ha catapultato in un mondo davvero bello. è stato appassionante immergersi in questo universo di inchiostro e tra personaggi bizzarri, magici e cattivi la lettura ti porta alla fine dove per sapere cosa accadrà occorre immergersi nel terzo volume. Dire questo romanzo sia solo per ragazzini è davvero riduttivo. La Funke ha grandi doti e questo romanzo lo dimostra. Assolutamente da leggere!
voto 4 su 5.

Non toccarmi

Non Toccarmi (Blood Bonds #7)
Chiara Cilli
22 marzo 2019
self publishing

Siamo di nuovo a Vares nella vita dei Lamaze e il protagonista è Armand il più grande dei tre. il dolore per la morte di Andrè è ancora forte e si propaga anche in questo romanzo. Siamo arrivati al settimo volume della serie dark contemporanea Blood Bonds, in cui la coprotagonista femminile è Ekaterina Kuznetsov. Ho finito il libro in poche ore, ma l’ho trovato un po’ scarno nei dettagli rispetto agli altri. Insomma per Armand mi sarei aspettata di più. Anche lui vittima di abusi, il romanzo si dipana tra nemici subdoli che si affacciano nella vita dei protagonisti. La caratterizzazione di entrambi è criptica perchè ci sono segreti che è meglio non far affiorare. per dare un giudizio vorrei leggere il prossimo…

Voto 3,5 su 5.