maria alessia del vescovo/ luglio 15, 2014/ televisione/ 0 comments

la terza stagione di Nikita, Torna su Italia 1, alle ore 15.00, con una striscia quotidiana ed un doppio episodio, la femme fatale che ha incantato il pubblico di tutto il mondo.
La protagonista, interpretata da Maggie Q, avrà infatti un ruolo nuovo all’interno della Divisione, dopo averla cercata di distruggere completamente nelle prime due stagioni. La sua missione, però in questa serie, la porterà a prendere scelte importanti che cambieranno il corso della sua vita e degli altri protagonisti.
Percy (Xander Berkeley) è ormai scomparso ed a capo della Divisione c’è Ryan (Noah Bean), il cui compito è quello di trovare gli agenti addestrati per le missioni omicide per impedire loro di commettere altre azioni criminose. Nikita sarà aiutata in questo nuovo compito dal suo fido Michael (Shane West), dalla sua protetta Alex (Lyndsy Fonseca), dall’hacker Birkhoff (Aaron Stanford) e da Sonya (Lyndie Greenwood).
Nikita è forte ed è stata addestrata per uccidere e lo fa senza alcun risentimento. Ma ha anche un cuore che è il suo punto debole ed ogni volta deve confrontarsi col suo vero essere.
In questa serie, nata sulla rete televisiva statunitense The CW nel 2010, troviamo una Nikita completamente diversa dalla bionda australiana Peta Wilson che l’aveva preceduta. Entrambe si ispirano al film di Luc Besson del 1990.
Maggie Q, ha tratti ripicamente orientali ed è nata ad Honolulu da madre Vietnamita.
Sappiamo infatti che Nikita è una ragazza che dopo essere stata accusata di omicidio, viene salvata da un’agenzia governativa segreta e viene addestrata per portare a termine delle missioni per il bene del paese. Sono missioni che la porteranno anche ad uccidere e a confrontarsi con terroristi e criminali di ogni genere. Ma è davvero il bene lo scopo della Divisione?
Nikita va avanti e decide di farne parte solo con la consapevolezza che un giorno ne uscirà, perchè all’interno della Divisione non sarà mai libera completamente. Si innamora di Michael (Shane West), che è anche uno dei migliori agenti all’interno della Divisione.
Dapprima si ritrova a combatterla con ogni mezzo dopo esserne scappata, sabotando ogni missione grazie all’aiuto di Alex (una giovane recluta a cui la lega un segreto) e poi con la scomparsa di Percy a rifarne parte. Ma in questa serie dovrà affrontare Amanda (capace di manipolare ogni mente) ed avvenimenti difficili che segneranno anche il suo rapporto con Micheal.
Assolutamente da vedere!

Voto 4 su 5

Rispondi