Eurovision Song Contest

Eurovision Song Contest si è concluso con non poche polemiche, sopratutto per il brutto piazzamento dell’Italia che tra le sue fila ha schierano la grinta della cantante salentina Emma Marrone, frutto del talent Amici di Maria De Filippi.  durante l’intera kermesse ha tenuto banco la vincitrice Conchita Wurst che ha domostrato coraggio e grande carisma. certo quello che più colpiva era il suo aspetto fisico, ma occorre dire che la sua voce non è mai stata in discussione. Emma ha deluso anche perchè ha avuto sicuramente problemi di fiato durante l’esibizione e forse ha un pò esagerato. il suo vestito e le sue movenze non hanno catturato il pubblico che infatti l’ha penalizzata. nemmeno i paesi a noi vicini ci hanno votato. adesso è il momento di tirare le somme e per il prossimo anno occorre andare ai ripari. un’esibizione forse in inglese sarebbe più apprezzata, visto che l’utilizzo della nostra lingua madre non ci porta fortuna e occorre anche trovare una persona che spacchi il video e conquisti il pubblico. di tempo ce ne è. per ora godiamoci delle belle canzoni che sono uscite dal festival come quella della svizzera “Hunter of stars”, cantata da Sebalter. E’ un festival a cui sono molto affezionata, mi piace un sacco ascoltare la musica europea anche per capire le tendenze straniere.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: