maria alessia del vescovo/ maggio 14, 2014/ musica/ 0 comments

Miley Cyrus con il suo quarto album “Bangerz”, ha conquistato il pubblico. Il singolo “We Can’t Stop”, ha dominato l’estate, “Wrecking Ball” su Youtube è uno dei video più cliccati del 2013..
Sicuramente l’esploit di “Bangerz”, è stato grande tanto da considerarlo il suo primo album di inediti e non il quarto..
Miley con questo album è cambiata molto rispetto agli anni della Disney ed ora si è mostrata al pubblico in chiave provocante e sexy.
Il disco è frutto di un lavoro certosino ed è molto curato, tanto che vede ben 13 produttori per i suoni e gli arrangiamenti e ben 30 autori che si sono occupati delle 16 tracce, tra cui compare la stessa cantante in 8 brani.
La copertina ci fa vedere Miley stile anni 80 e il disco è un insieme di hip hoo ed R&B in cui la sua voce viene fuori ed incanta.
L’album è un vero e proprio equilibrio di suoni e dove gli arrangiamenti sono strazzeccati.
Certo Miley ha fatto molto parlare di se, con i suoi eccessi e le sue foto sexy, spiazzando chi l’aveva seguita dai tempi della Disney.
Ma una cosa è chiara Bangerz ha colpito tutti e come un pugno in pieno viso ci han tramortito, consacrando la Cyrus che ci darà ancora molte sorprese.

TRACKLIST
1. Adore
2. We Can’t Stop
3. SMS (feat. Britney Spears)
4. 4X4 (feat. Nelly)
5. Stand By Me (feat. Future)
6. Wrecking Ball
7. Love, Money, Party (feat. Big Sean)
8. Get It Right
9. Drive
10. FU (feat. French Montana)
11. Do My Thang
12. Maybe You’re Right
13. Someone Else

Bangerz (Deluxe Version) extra tracklist
14 On My Own
15 Rooting for My Baby
16 Hands In the Air (feat. Ludacris)

Rispondi