Veleno d’inchiostro

Veleno d’inchiostro
Cornelia Funke
Mondadori

Ho letto il secondo volume della trilogia Mondo d’inchiostro dopo essermi innamorata del primo romanzo. Che dire? Finalmente in questo secondo capitolo siamo in una vera ambientazione fantasy e Meggie – che ha ereditato il potere del padre Mo – entra nel mondo del romanzo trascinata da Farid che vuole trovare il suo amico Dita di polvere. E con lei ritroviamo suo padre lingua di fata, sua madre Resa, sua zia Ellionor e tutti i personaggi di Cuore d’inchiostro creati dallo scrittore Fenoglio e con nuovi amici e nemici. già perchè la morte di Capricorno non ha cancellato i malvagi, c’è ancora da compiere la vendetta di Basta. Devo ammettere che erano molti anni che non aprivo un Fantasy e la Funke mi ha catapultato in un mondo davvero bello. è stato appassionante immergersi in questo universo di inchiostro e tra personaggi bizzarri, magici e cattivi la lettura ti porta alla fine dove per sapere cosa accadrà occorre immergersi nel terzo volume. Dire questo romanzo sia solo per ragazzini è davvero riduttivo. La Funke ha grandi doti e questo romanzo lo dimostra. Assolutamente da leggere!
voto 4 su 5.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.