Royle di Naike Ror

Royle
Naike Ror
Self Publishing
Ebook
dal 15 ottobre 2016

Ho letto con molto piacere questo libro di Naike Ror che mi ha completamente rapito. Ci ritroviamo a New Heaven una cittadina del Tennesse nel sud degli Stati Uniti, il cui sfondo è la piantagione dei girasoli più importante della Contea. Tutto gira intorno alla vita di Royle e di Daisy cresciuti insieme, ma che la vita ha separato per una serie di fatti che sono capitati loro. Daisy si risveglia dal coma a seguito di un incidente e scopre di non ricordare nulla, la sua mente si è fermata a 9 anni prima. Il dolore per la perdita dei genitori è troppo forte così come il suo amore che la lega a Royle. La scrittrice è bravissima a inanellare i capitoli tra il 2005, in cui Daisy e Royle sono dei giovanis tudenti liceali pieni di sogni ed il 2014 , in cui li troviamo cresciuti e preda di sentimenti contrastanti. Amore, odio, passione, affetto, tenerezza, orgoglio, sarcasmo, cinismo si alternano in un crescendo fino alla fine della storia. Il passato e il presente sono due facce della stessa medaglia ed il lettore è condotto insieme ai personaggi e riscoprire la verità di alcune scelte che hanno cambiato la vita dei due protagonisti. Naike Ror è bravissima nel registrare la sua architettura narrativa in modo tale da dar spazio alle voci dei protagonisti e degli altri personaggi che sono ben delineati in questo genere suspance-erotico con del dark che non guasta. Davvero finchè non l’ho finito non riuscivo a staccarmene, volevo sapere fino a che punto sarebbe arrivata la storia. Di certo il finale non mi ha entusiasmato particolarmente, avrei tenuto un pò di più il lettore sulle corde…
Per una scrittrice ancora non conosciutissima Royle è un ottimo biglietto da visita e devo farle i complimenti, il romanzo è davvero bello e adesso mi dedicherò al suo secondo libro Usheen.
Royle è sicuramente da leggere anche per avvicinarsi a questo genere che non è proprio tra i miei preferiti che, tuttavia, mi sta conquistando piano, piano.
Voto 4 su 5.

Un bacio Valentina F.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.