Miserere. Attentato in Vaticano

Miserere. Attentato in Vaticano di Vito Bruschini Newton Compton. Un bel libro scritto in maniera fluida che ci porta negli anni ottanti dopo che il papa è scampato all’attentato. il kgb non si ferma e ne vuole fare un altro e viene incaricato un uomo Gregory Borislav: nome in codice Miserere.Un passato difficile, in piena depressione, deve uccidere il papa: conosciuto come un eroe ma reo di insubordinazione con i suoi capi. Ad accompagnarlo in questo viaggio di loschi affari e corruzione suo nipote Lyosha… Ma tra il bene e il male troviamo la coscienza dell’uomo a fare da scriminante… Insomma davvero un bel viaggio nella storia e nella vita della Chiesa di quegli anni. Accurati i riferimenti storici. il romanzo per chi ama il genere è davvero un bel romanzo. Voto 3.5 su 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.