Marina Valcarenghi, Senza te non esisto.

Marina Valcarenghi
Senza te io non esisto
Bur – Rizzoli
pp. 106

Il libro di Marina Valcarenghi è un percorso in cui l’autrice analizza il rapporto tra uomini e donne attraverso delle domande in cui mette in luce la dipendenza amorosa che ne scaturisce.
La ricerca costante di conferme tra passione e quotidianità.
Il senso di affidare l’esistenza ad un’altra persona per l’autoaffermazione di se stessi con un rapporto quasi morboso che spesso si innesca.
Il libro scorre veloce ed analizza il rapporto di oggi ove le donne sono più libere di scegliere. Diciamo che mi ha colpito perchè noi donne abbiamo le stesse fragilità verso la persona a cui vogliamo bene e su cui abbiamo delle aspettative. Non è facile parlare di questo tema e devo dire che la Valcarenghi c’è riuscita molto bene. La dipendenza amorosa è un meccanismo che si innesca tra due persone e per la sua delicatezza la scrittrisce riesce a parlarne attraverso descrizioni semplici. L’autrice non giudica, anzi rimette la resposanbilità al lettore. in modo obiettivo va avanti nel libro si viene coinvolti nella riflessione, senza però mai approfondire completamente gli argomenti, è come se lo avesse scritto tenendo il freno a mano tirato. Sembra molto nato per dare uno spunto che per analizzarlo completamente. Quello che però ho apprezzato è la libertà di azione di pensiero.

Da leggere!
Voto 3,5 su 5

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: