Il mio blog – Maria Alessia Del Vescovo – libri Pista nera di Antonio Manzini. Prima indagine di Rocco Schiavone

Pista nera di Antonio Manzini. Prima indagine di Rocco Schiavone

Pista nera
Manzini Antonio
2013,
278 p.
Editore Sellerio Editore

Siamo alla Questura di Aosta e troviamo alla Squadra Mobile il Vice Questore Rocco Schiavone romano che non si abitua ancora a quel freddo. Un personaggio particolare, Schiavone ha dei modi bruschi e si ama o si odia. Siamo immersi con uno stile semplice e calzanto nella vita di un poliziotto che mai mi sarei immaginato cosi particolare.
C’è un morto sulle piste da sci di Champoluc maciullato da una macchina cingolata.Pochi indizi. Schiavone si mette all’opera e riesce a ricostruire un mosaico che sembra ben architettato. La vedova Luisa Pec, gli amici. Ad Aosta si conoscono tutti e tutti sono mezzi parenti.
Rocco Schiavone non è un poliziotto come tutti gli altri, ha un caratteraccio, modi di fare poco ortodossi, ma sa andare dritto al solo.
Ha dei collaboratori che non ama, ma danno colore ad una vita di Questura lontana dal mondo in cui è abituato.
Un libro che scorre in attimo, Manzini sa descrivere in modo egregio i personaggi, fotogrando le persone ed i luoghi che rimangono nella mente del lettore
Diciamo che ho acquistato il libro incuriosita e ne sono rimasta folgorata.
Davvero un bel libro da leggere.

Voto 4 su 5.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.