La ragazza che amava Audrey Hepburn

La ragazza che amava Audrey Hepburn Rebecca Serle Dea Planeta. E’ un romanzo accattivante, di formazione, attraverso la crescita della protagonista, Sabrina. Il passato si confonde col presente e con la voglia di riniziare verso una vita futura. Il lettore è portato a conoscenza, in una serata al ristorante, della vita universitaria della ragazza e di quello che poi è successo dopo. Ci sono diverse persone sedute al ristorante e qui ogni personaggio entra a contatto con la protagonista lasciandole un segno. Tobias ha avuto una storia con Sabrina, la quale viene da un rapporto complicato con suo padre, poi troviamo il professore di filosofia Conrad, la migliore amica Jessica e l’ospite d’onore è proprio lei: Audrey Hepburn che Sabrina venera. Ogni personaggio nasconde un dolore e si interfaccia con la protagonista proprio per farla liberare dal passato. Un romanzo che suscita tante emozioni e con dolcezza si arriva alla fine perchè in fondo anche noi assomigliamo tutti a Sabrina con le sue fragilità e i suoi sentimenti. Da leggere! voto 3.5 su 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.