La passione secondo G. H.

La passione secondo G. H. Clarice Lispector Adelina Aletti (traduttore) Feltrinelli

La scrittura di Clarice Lispector è sempre un viaggio che ti porta lontano, con lei nulla è come sembra, c’è sempre qualcosa che non si può dire e che invece viene detto. Insomma ho scoperto da poco questa scrittrice che mi ha completamente conquistato. Frasi brevi che toccano il cuore, perchè è la vita dei personaggi che parla, non le parole. Anche il nome sembra eccedente e ci teniamo le iniziali G.H., questo è quello che basta. Questo libro, scritto nel 1964, è un vero e proprio capolavoro. La protagonista si ritrova a fare i conti con il suo passato, le sue scelte. Tutto parte dal rimettere a posto la casa e quel “minareto” – la stanzetta dove ha vissuto la donna di servizio. Cacciando una blatta in un armadio è come cacciare ciò che è stata prima, il suo io interiore che torna sempre fuori… Non si può non fare i conti con quello che siamo senza accettare le proprie origini. Lo specchio che si frantuma dopo l’incontro con la blatta è come se avesse rotto il senso interiore di una donna, il suo unumano modo di vivere l’esistenza. Assolutamente da leggere! Voto 3.5 su 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.