Il nome della rosa

il nome della rosa
umberto eco

incuriosita dalla serie tv, che purtroppo non sto vedendo, ho ripreso in mano questo capolavoro della lettura italiana, abbandonato per pigrizia più di venti anni fa.
Dunque il nome della rosa è un romanzo bello e intrigante, ma forse troppo lezioso per i miei canoni. La scrittura di Eco è ricercata e ogni dettaglio è messo al posto perfetto.
Il contesto storico è ingarbugliato: siamo in un medioevo dove la Chiesa ha molte correnti e mi sono un po’ affezionata ai vari frati in primis Venanzio e Berengario. La maledizione mi ha catturato così come la struttura della biblioteca, diciamo che Eco non lascia niente al caso. Catalogare questo libro è quasi impossibile: c’è tutto dentro e tiene incollato il lettore fino alla fine. Assolutamente da leggere!

Voto 4,5 su 5.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.