Il gioco del suggeritore

Il gioco del suggeritore
Donato Carrisi
Longanesi

Torna Carrisi con il Suggeritore, e lo fa conuna storia che mozza il fiato. Mila
Vasquez ha lasciato la Polizia, ma si ritrova in una storia difficile. Lei conosce le regole del buio

e per questo si ritroverà a combattere ancora, perchè il buio

la cercherà sempre. Las scrittura fluida di Carrisi mi ha fatto divorare il libro in tre giorni. L’autore crea un thriller che non ti lascia mai fino alla fine e ti trascina in un vortice di fatti e come in un labirinto la via d’uscita è difficile da trovare. Mi piace come affronta il mondo di internet e i pericoli ad esso legati, tuttavia molte situazioni sono irreali e forzate alla storia. Chi è l’uomo pieno di nemeri? Cosa nasconde? Perchè il passato purtroppo non si ferma e Mila lo sa bene. Un gioco pericolosodove la realtà si confonde con uno spazio temporale legato alla rete, dove il dolore si nasconde e tornerà a galla. Un finale aperto di cui aspetto il seguito! Ogni volta che leggo Carrisi la dimensione spazio temporale del racconto mi inghiotte fino alla fine ed ho bisogno di alcuni giorni per ripredermi e dedicarmi ad altreletture. Un bel libro da leggere!

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.