Il mio blog – Maria Alessia Del Vescovo – libri Harry Potter e la Pietra Filosofale

Harry Potter e la Pietra Filosofale

Harry Potter e la Pietra Filosofale
J.K. Rowling

E’ vero lo ammetto ho letto solo ora questo libro che forse ha cambiato un’epoca di giovani ed adulti. E’ la storia di questo ragazzino di 11 anni Harry Potter che, orfano dalla nascita, vive con gli zii Vernon, Petunia e Dursley a Privet Drive n. 4 a Londra, che si occupano poco di lui lasciandolo nel sottoscala e sottoposto a trattamenti poco gradevoli. Poi cominciano ad accadere cose strane ed il piccolo viene catapultato in un nuovo mondo fatto di magia e si ritroverà nella scuola di Hogwarts. Qui conosce altra gente ed imparerà a volare su una scopa, con delle avventure davvero particolari. La fantasia fa da padrona in questo libro ove i pericoli non macheranno. Infatti troverà sulla sua strada il mago nero Lord Voldemor che ha ucciso i suoi genitori. Il giovane Harry troverà le sue radici, scoprirà il perchè di tanta sofferenza e la maledizione che lo ha colpito nella notte in cui si è consumata la guerra tra il bene e il male, tra la magia bianca (di cui è l’unico sopravvisuto ) e l’armata nera. Lui è il predistinato di cui tutti parlano, le cui gesta si sarebbero conosciute nel tempo. La Rowling ci porta in un mondo fantastico dove trovereno gufi, tempeste, che segneranno il cammino di Harry fatta di prodigi e difficoltà da affrontare. Il piccolo Potter deve sconfiggere la maledizione Avada Kedavra, lui è così dinoccolato, magro ed occhiali riparati alla meglio e la piccola cicatrice a forma di lampo sulla fronte.. il Cappello Parlante lo affiderà agli studenti dotati di coraggio e conoscerà i suoi amici Hermione Granger e Ron Weasley. Hermione è una “babbana”, brava a scuola e capelli bruni, è coraggiosa, leale ed audace. Ron invece eccelle negli scacchi, ma è insicuro pur essendo molto altruista e fedele al suo amico HArry. Non può mancare il Preside della Scuola Albus Silente, anziano con lunghi capelli e occhi azzurri nascoti dietro a piccoli occhiali, è il più grande mago del mondo il cui mantello porpora sta a significare la grande considerazione nel mondo magico data dalla sua correttezza. il modo di scrivere della Rowling mi ha colpito per la minutezza dei dialoghi e delle scene e, come un pittore impressionista, sa dare piccole pennellate precise nella descrizione degli ambineti e dei paesaggi. Il libro davvero rappresenta un unicum nel genere e ha consacrato la scrittrice in tutto il mondo.
Da leggere!
Voto 4 su 5.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.