Annotazioni di Kiko Arguello

Annotazioni (1988-2014)
Kiko Argüello
Traduttore: E. Pasotti, F. J. Sotil Baylos
Editore: Cantagalli
Pagine: 296

“Annotazioni” di Kiko Arguello, uscito anche in Italia, dopo il successo dell’edizione spagnola, è un libro particolare, un viaggio di un uomo che ha sofferto, pianto e gioito nella sua vita. Il fondatore del Cammino Neocatecumenale ci regala un quadro fatto di mille colori dove si tocca la bellezza della vita, l’umanità del cuore composto da sfaccettature differenti che lo rendono unico. E’ iniziato tutto dalle Baracche di Palomeras da dove è poi partito il suo “movimento” cattolico che si è sviluppato in tutto il mondo. Lui non ama chiamarlo “movimento”, ma proprio Cammino perchè la vita di ogni uomo è fatta di piccoli passi messi insieme.
Kiko è un evangelizzatore e nei suoi appunti vediamo la sua crescita umana e spirituale.
E’ il simbolo di ognuno di noi, di chi cammina ogni giorno per la vera conversione ed alla ricerca di una fede che possa spiegare i perchè della vita. Le pagine sono davvero commoventi e si legge il suo rapporto con Dio, che è un vero e proprio padre che perdona sempre ad ogni sbaglio.
Kiko ha i suoi dubbi, i suoi tradimenti, le sue speranze che leggiamo senza filtri. Un vero e proprio testamento per i catecumeni di tutto il mondo. Devo dire che pagina dopo pagina, mi ha colpito e l’ho divorato riga dopo riga.
Il rapporto con la fede è un rapporto particolare, di crescita con lunghe salite e discese, in alcuni momenti si è più claudicanti, in altri si cammina più veloce. Non è uguale per tutti, ognuno ha il suo sentiero tortuoso o dritto per arrivare a scoprire il proprio rapporto con Dio. La visione comunitaria di Arguello è nata proprio da quelle baracche dove si condivideva quel poco che si aveva, quasi niente e dove è nato il Cammino al momento uno dei più grandi della storia della Chiesa Moderna. Kiko è un artista dalla musica alla pittura e la sua sensibilità è profonda e si respira anche in queste pagine. Dopo la morte di Carmen Hernández lo scorso luglio, coiniziatrice del Cammino Neocatecumenale, Arguello ha voluto condividere questo libro, perchè come egli ha affermato il Signore gli è stato sempre vicino in ogni momento della sua vita.
Assolutamente da leggere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.