Nessuno si salva da solo

Nessuno si salva da solo
Anno: 2015
Durata: 100 min.
Genere: drammatico
Regia: Sergio Castellitto
Soggetto: Margaret Mazzantini
Sceneggiatura: Margaret Mazzantini
Produttore: Marco Cohen, Fabrizio Donvito, Benedetto Habib, Mario Gianani, Lorenzo Mieli
Casa di produzione: Wildside, Indiana Production Company, Rai Cinema, Alien Produzioni
Distribuzione (Italia): Universal Pictures
Fotografia: Gianfilippo Corticelli
Montaggio: Chiara Vullo
Effetti speciali: Effetti Digitali Italiani
Musiche: Arturo Annecchino
Scenografia: Luca Merlini
Costumi: Patrizia Chierconi

Interpreti e personaggi

Riccardo Scamarcio: Gaetano
Jasmine Trinca: Delia
Roberto Vecchioni: Vito
Ángela Molina: Lea
Anna Galiena: Viola
Eliana Miglio: Serena
Marina Rocco: Matilde
Massimo Bonetti: Luigi
Massimo Ciavarro: Fulvio
Renato Marchetti: Giancarlo
Valentina Cenni: Micol
Isabelle Barciulli: Prima cameriera

Il film che vede alla regia Sergio Castellitto, parla della storia raccontata nel libro di Margaret Mazzantini di Gaetano e Delia. Sono una giovane coppia separata che si ritrovano al ristorante a parlare di cose riguardanti i loro figli. Durante la cena in flash back viene raccontata la loro storia, dagli inizi fino a quel giorno. un amore difficile che nasce dalle incomprensioni di Gaetano col padre e di Delia con la madre.
Castellitto alla regia riesce a mettere in scena le emozioni raccontate nel libro di sua moglie.
E’ difficile entrare nella testa dei protagonisti e l’attore/regista lo cristallizza in modo non superficiale, ma attento anche ai piccoli dettagli.
Quando la cena sta per finire i due vengono avvicinati da una coppia di anziani Lea e Vito si avvicina loro e l’uomo malato di tumore chiede preghiere per lui perché “nessuno si salva da solo”.
Un film bello da vedere.

Voto 3 su 5.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.