Exodus Dei e Re al Cinema

Titolo originale Exodus: Gods and Kings
Paese di produzione USA, Regno Unito, Spagna
Anno 2014
Durata 150 min
Genere epico, biblico
Regia Ridley Scott
Soggetto Libro dell’Esodo
Sceneggiatura Adam Cooper, Steven Zaillian, Bill Collage, Jeffrey Caine
Produttore Peter Chernin, Ridley Scott, Jenno Topping, Michael Schaffer, Mark Huffam
Casa di produzione Chernin Entertainment
Scott Free Productions
Babieka
Volcano Films
Distribuzione (Italia) 20th Century Fox
Fotografia Dariusz Wolski
Montaggio Billy Rich
Musiche Alberto Iglesias
Scenografia Arthur Max
Costumi Janty Yates

Interpreti e personaggi

Christian Bale: Mosè
Joel Edgerton: Ramses
Aaron Paul: Giosuè
John Turturro: Seti
Ben Kingsley: Nun
Sigourney Weaver: Tuya
Tara Fitzgerald: Miriam
María Valverde: Séfora
Hiam Abbass: Bithia
Golshifteh Farahani: Nefertari
Ben Mendelsohn: Hagep
Kevork Malikyan: Jethro
Isaac Andrews: Malak
Dar Salim: Khyan
Andrew Tarbet: Aronne
Ghassan Massoud: Gran visir

Doppiatori italiani

Adriano Giannini: Mosè
Simone D’Andrea: Ramses
Stefano Crescentini: Giosuè
Marco Mete: Seti
Stefano De Sando: Nun
Emanuela Rossi: Tuya
Antonia Liskova: Miriam
Chiara Gioncardi: Séfora
Niseem Onorato: Hagep
Andrea Tidona: Jethro
Lorenzo D’Agata: Malak
Barbara Castracane: Bithiah
Andrea Mete: Khyan
Alberto Angrisano: Aronne
Carlo Reali: Gran visir

La pellicola ci parla di una storia tratta dell’Esodo e quindi della fuga dall’Egitto del Popolo di Israele. Ritroviamo Mosè salvato dalle acque del Nilo e figlio di Amram e Iochebed. Viene salvato dalla sorella del Faraone e cresciuto alla sua corte, tanto da guadagnarsi la fiducia del faraone Seti e diventando generale del suo esercito.
Mosè viene raggiunto dalla profezia di Nun, un saggio israelita, che lo vede come il salvatore dalla schiavitù egiziana.
Intanto Ramses II è il nuovo faraone che lo manda nel deserto ove scampa a molteplici pericoli fino ad arrivare in una tribù ove si sposa ed ha un figlio Gherson.
Dopo 9 anni incontra Dio su una montagna che gli dichiara il suo progetto quello di essere la guida degli Israeliti.
torna a corte ed affronta il suo “fratellastro” Ramses che lo deride.
Il faraone ordina la sua cattura tra gli schiavi uccidendo una famiglia ogni giorno.. Intanto Mosè addestra dei ribelli..
Dio continua a parlare con lui ed invia le piaghe al popolo egiziano, fino alla decisione del Faraone di acconsentire alla loro liberazione.
Il popolo israelita esce, ma viene rincorso dal popolo egiziano. Mosè riesce ad attraversare il mar rosso e raggiungere il monte dove Dio consegnerà loro le Tavole dalla Legge..
Un film di 2 ore e mezzo che forse delude un pò le aspettative…

voto 3 su 5.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: