maria alessia del vescovo/ maggio 14, 2014/ film/ 0 comments

Un boss in salotto
REGIA: Luca Miniero
SCENEGGIATURA: Luca MinieroGENERE: Commedia
CAST: Rocco Papaleo, Paola Cortellesi, Luca Argentero, Angela Finocchiaro, Marco Marzocca, Ale, Franz
FOTOGRAFIA: Federico Angelucci
MONTAGGIO: Valentina Mariani
MUSICHE: Umberto Scipione
PRODUZIONE: Cattleya in collaborazione con Warner Bros Entertainment Italy con il sostegno di BLS–Film Fund & Commission dell’Alto Adige.
DISTRIBUZIONE: Warner Bros. Pictures Italia
DURATA: 90 Min

il film “Un boss in salotto”, è nato da Luca Miniero, padre di Benvenuti al Nord e Benvenuti al Sud e ci racconta la storia di Cristina che vive in una piccola cittadina del nord con una famiglia perfetta.
Un giorno viene chiamata in Questura dove scopre che suo fratello Ciro che è impelagato in una storia di camorra e deve venire a scontare i domiciliari in casa sua.
La sua vita viene sconvolta dalle rozze maniere di Ciro che mette a soqquadro il suo menage familiare così perfetto ed ordinato.
La pellicola prodotta da Cattleya con Warner Bros è stata scritta da Miniero molto prima di Benvenuti al Sud e al Nord che però l’aveva lasciata da una parte per poi trovare compimento ad arrivare sul grande schermo.
Paola Cortellesi da grande energia a Cristina che con Michele Coso, interpretato da Luca Argentero, e si ritrova in casa suo fratello, Rocco Papaleo, con i suoi tatuaggi e catene d’oro, con cui deve convivere e che sconvolge la sua esistenza e quella dei suoi figli Vittorio e Fortuna (Saul Nanni e Lavinia de’ Cocci)..
Troviamo Angela Finocchiaro e Alessandro del duo Ale e Franz che interpretano i coniugi Carlo e Doriana Manetti che danno uno dei momenti più comici alla pellicola.
Il film non è molto riuscito per delle pecche nella sceneggiatura e ha il sapore di una cosa già vista..

Voto 3 su 5

Rispondi