cinema: Lo hobbit

maria alessia del vescovo/ maggio 14, 2014/ film/ 0 comments

Lo hobbit

Prosegue al cinema la storia di Gandalf, Bilbo e i dodici nani con il loro capo Thorin Scudodiquercia.
Per la seconda volta Peter Jackson porta sul grande schermo la storia di Lo hobbit trasformandola in una trilogia. Il regista ci mette del suo con delle aggiunte, con inserimenti di personaggi e citazioni che rimandano al “Signore degli anelli”.
Si rimane incantati davanti alla storia dove troviamo elfi, draghi, nani e creature fantastiche..
Certo gli amanti di Tolkien rimarranno sicuramente scandalizzati dall’arrivo del drago Smaug..
C’è da dire che Peter Jackson sa davvero creare storie fantastiche, i dialoghi tra Smaug e Bilbo, la grafica creando un’atmosfera particolare che sa incollare lo spettatore allo schermo.
Il cast rimane pressochè invariato con qualche aggiunta come il rientro di Orlando Bloom nei panni di Legolas (non presente nel libro), ma che fa da trait d’union con il Signore degli Anelli.
Come per il precedente, “Un viaggio inaspettato”, il film arriva al cinema in HFR (oltre che in 3D), con una realizzazione audio magnifica, la scelta delle musiche azzeccate ed impeccabili che rendeono le scene epiche, come per il doppiaggio che vede Luca Ward dare voce a Smaug.
Il film è piuttosto lungo, due ore e quaranta, di adrenalina e di azione, che prosegue la storia de “Il viaggio inaspettato” ove troviamo inseguimenti con elfi, orchi, uomini orso e Smaug.
I compagni devono dividersi e Gandalf lascia la compagnia, mentre i nani e Bilbo si dirigono alle pendici del monte dove risiede il drago. Thorin Scudodiquercia intanto continua la sua corsa per rubare l’Arkengemma del drago perso nel suo sonno e riprendere il comando del trono.
gli eventi precipitano e Bilbo con i nani tentano di distrarre Smaug, attraverso una trappola, ovvero attivare le vecchie fornaci per far sommergere il drago da una enorme quantità di oro liquido e bollente. Sebbene il piano riesca, Smaug capisce la situazione e la vera provenienza di Bilbo ed i nani e decide di vendicarsi. Ormai nulla può fermalo: è in volo verso la città..

CAST
Martin Freeman: Bilbo Baggins
Ian McKellen: Gandalf
Richard Armitage: Thorin Scudodiquercia
Evangeline Lilly: Tauriel
Lee Pace: Thranduil
Orlando Bloom: Legolas
Luke Evans: Bard l’Arciere
Ken Stott: Balin
Graham McTavish: Dwalin
Aidan Turner: Kíli
Dean O’Gorman: Fíli
Mark Hadlow: Dori
Jed Brophy: Nori
Adam Brown: Ori
John Callen: Óin
Peter Hambleton: Glóin
William Kircher: Bifur
James Nesbitt: Bofur
Stephen Hunter: Bombur
Mikael Persbrandt: Beorn
Manu Bennett: Azog
Lawrence Makoare: Bolg
Sylvester McCoy: Radagast
Cate Blanchett: Galadriel
Stephen Fry: Governatore di Pontelagolungo
Ryan Gage: Alfrid
John Bell: Bain
Peggy Nesbitt: Sigrid
Mary Nesbitt: Tilda

SCHEDA FILM

Titolo originale The Hobbit: The Desolation of Smaug
Paese di produzione Nuova Zelanda, Stati Uniti d’America, Regno Unito
Durata 161 min
Genere Epico, Fantasy, avventura, azione
Regia Peter Jackson
Soggetto J. R. R. Tolkien (romanzo)
Sceneggiatura Peter Jackson, Fran Walsh, Philippa Boyens, Guillermo del Toro
Produttore Peter Jackson, Fran Walsh, Carolynne Cunningham
Produttore esecutivo Alan Horn, Ken Kamins, Toby Emmerich, Zane Weiner, Callum Greene
Casa di produzione New Line Cinema, MGM, Warner Bros, WingNut Films
Distribuzione (Italia) Warner Bros
Fotografia Andrew Lesnie
Musiche Howard Shore
Scenografia Alan Lee, John Howe, Dan Hennah
Al cinema dal 12 dicembre 2013

Rispondi