Grace di Monaco con Nicole Kidman

maria alessia del vescovo/ maggio 20, 2014/ film/ 0 comments

Grace di Monaco
Paese di produzione USA, Belgio, Italia, Francia
Anno 2014
Durata 103 min
Regia: Olivier Dahan
Sceneggiatura: Arash Amel
Produttore: Arash Amel, Uday Chopra, Pierre-Ange Le Pogam
Produttore esecutivo: Uday Chopra, Jonathan Reitman
Casa di produzione: Stone Angels, YRF Entertainment
Distribuzione (Italia): Lucky Red
Fotografia: Eric Gautier
Montaggio: Olivier Gajan
Scenografia: Dan Weil
Costumi: Gigi Lepage
Trucco: Marion Chevance
Interpreti e personaggi
Nicole Kidman: Grace Kelly
Tim Roth: Principe Ranieri III di Monaco
Milo Ventimiglia: Rupert Allen
Parker Posey: Madge Tivey-Faucon
Paz Vega: Maria Callas
Frank Langella: Padre Francis Tucker
Derek Jacobi: Conte Fernando D’Aillieres
Geraldine Somerville: Antonietta Grimaldi
Roger Ashton-Griffiths: Alfred Hitchcock
Robert Lindsay: Aristotele Onassis
Nicholas Farrell: Jean-Charles Rey
Jeanne Balibar: Contessa Baciocchi
Olivier Rabourdin: Émile Pelletier
Yves Jacques: Mr. Delavenne
Flora Nicholson: Phyllis Blum
Philip Delancy: Robert McNamara
André Penvern: Charles De Gaulle
Doppiatori italiani
Chiara Colizzi: Grace Kelly
Angelo Maggi: Principe Ranieri III di Monaco
Giorgio Borghetti: Rupert Allen
Anna Cugini: Madge Tivey-Faucon
Francesca Fiorentini: Maria Callas
Michele Gammino: Padre Francis Tucker
Dario Penne: Conte Fernando D’Aillieres
Roberta Paladini: Antonietta Grimaldi
Paolo Lombardi: Alfred Hitchcock
Stefano De Sando: Aristotele Onassis
Luca Biagini: Jean-Charles Rey
Eleonora De Angelis: Contessa Baciocchi
Marco Rasori: Émile Pelletier
Marco Mete: Mr. Delavenne
Laura Romano: Phyllis Blum
Vittorio De Angelis: Robert McNamara
Jacques Peyrac: Charles De Gaull

Su questo film si è parlato molto, anche perchè Grace Kelly è irraggiungibile. Infatti il film ci porta negli anni 60 in cui il Principe di Monaco e il presidente di Francia Charles De Gaulle sono in guerra. Ma sono anche gli anni in cui la diva di Hollywood Grace Kelly sposa il principe Ranieri. Ma nel piccolo principato si trova a confrontarsi con se stessa, rinunciare alla sua vocazione di attrice per essere solo moglie ed aiutare il suo regno.
la pellicola non è eccelsa e Nicole Kidman pur mettendocela tutta non riesce proprio a convincere. E’ vero ci sono sicuramente lacune nella sceneggiatura che cerca di raccontare una storia verosimile sulla principessa, ma che alla fine nulla aggiunge al suo mito.
Il film è stato presentato al Festival del Cinema di Cannes ed è uscito nelle sale il 15 maggio. La famiglia Ranieri si è dissociata dal film così come la critica che ha completamente bocciato la pellicola.

Voto 2,5 su 5

Rispondi