50 sfumature di grigio il film.

maria alessia del vescovo/ febbraio 23, 2015/ film/ 0 comments

50 sfumature di grigio
Titolo originale Fifty Shades of Grey
Genere sentimentale, erotico
Regia Sam Taylor-Johnson
Soggetto E. L. James (romanzo)
Sceneggiatura Kelly Marcel, Patrick Marber, Mark Bomback
Produttore E. L. James, Dana Brunetti, Michael De Luca
Produttore esecutivo Marcus Viscidi
Casa di produzione Focus Features, Michael De Luca Productions, Trigger Street Productions
Distribuzione (Italia) Universal Pictures
Fotografia Seamus McGarvey
Montaggio Susan Littenberg, Sabrina Plisco
Effetti speciali Chris Hatchwell
Musiche Danny Elfman
Scenografia David Wasco
Costumi Mark Bridges
Trucco Naomi Bakstad
Paese di produzione Stati Uniti d’America
Anno 2015
Durata 125 minuti

Interpreti e personaggi

Dakota Johnson: Anastasia Steele
Jamie Dornan: Christian Grey
Jennifer Ehle: Carla May Wilks
Eloise Mumford: Kate Kavanagh
Max Martini: Jason Taylor
Luke Grimes: Elliot Grey
Marcia Gay Harden: Dott. Grace Trevelyan Grey
Rita Ora: Mia Grey
Dylan Neal: Robbin ‘Bob’ Adams
Callum Keith Rennie: Ray Steele
Victor Rasuk: José Rodriguez

Doppiatori italiani

Rossa Caputo: Anastasia Steele
Andrea Mete: Christian Grey
Emanuela D’Amico: Carla May Wilks
Valentina Favazza: Kate Kavanagh
Roberta Greganti: Dott. Grace Trevelyan Grey

La storia arcinota nata dai romanzi di E.L. James arriva sul grande schermo con protagonisti Dakota Johnson e Jamie Dornan nei panni di Anastasia Steele e Christian Grey.
Lui ricco e famoso conosce la giovane laureanda in Letteratura Inglese Anastasia e scoppia la passione. Lui nasconde però una perversione, ama il sesso estremo.
Anastasia, talmente infatuata accetta ed inizia la loro storia.
Lui ama il controllo delle cose, ma nasconde un passato di sofferenza. Lei entra nel suo mondo e sconvolge i suoi schemi..
Il film finisce con l’amaro in bocca, in attesa della seconda parte.
Le scene di sesso ci sono.
Devo dire che il film mi è piaciuto, bella la colonna sonora di Danny Elfman composta da hit e in sottofondo “I’m on fire” di Bruce Springsteen.
Il pubblico ha gradito con un buon successo al botteghino, che era quasi scontato visto il successo della trilogia letteraria.
La sceneggiatura vede la partecipazione di Kelly Marcel già protagonista in Saving Mr. Banks.
Voto 3 su 5.

Da non perdere!

Rispondi