Checco Zalone: Sole a Catinelle

Sole a Catinelle
TRAILER
https://m.youtube.com/watch?v=aAPT9FBKcf0

Checco Zalone sbarca al cinema con il suo terzo film “sole a catinelle” e lo fa con il botto. Campione di incassi, con il suo solito buonumore. In questo film Checco è un trentenne con moglie del sud ed un figlio di dieci anni e di lavoro fa le pulizie passando l’aspirapolvere negli alberghi di lusso. Decide di fare il grande salto e si mette in proprio vendendo aspirapolveri, vincendo il premio di miglior venditore dopo averle fatte comprare a tutta la famiglia di zie.. Fa un sacco di debiti tramite finanziaria e sua moglie perde il lavoro come operaia. Lei lo caccia di casa, ma lui non perde il suo ottimismo e fa una promessa: una vacanza indimenticabile a suo figlio se prende tutti dieci in pagella. Alla fine dell’anno è costretto a partire con lui e lo porta in Molise da una zia taccagna per vendere aspirapolveri, ma i parenti sono quasi tutti morti. Per la prima volta suo figlio dice una parolaccia e Checco inizia un nuovo viaggio con lui, imbattendosi in Zoe e suo figlio che non parla. Con l’arrivo di Checco il ragazzino comincia a parlare e i due vengono ospitati nella casa di Zoe, tra panfili a Portofino, partite di golf, ricevimenti con la gente che conta. Checco con la sua solita verve ed ignoranza si ritroverà tra miliardari corrotti, truffatori..
Il viaggio con il figlio è un pretesto per Zalone per prendere in giro imprenditori, logopedisti, psicologi, imprenditori, operai, massoni, giornalisti, finanzieri, registi, artisti, maestri di yoga in un’Italia che vive un momento di crisi.
Non potevano mancare le sue canzoni neo melodiche fatte di parodie e doppi sensi che lo hanno reso famoso dai tempi di Zelig.
Un film che non pretende molto, se non far ridere lo spettatore perchè dopo le nuvole esce sempre il sole a catinelle.

Voto 3,5 su 5

SCHEDA FILM

Distributori: Medusa Film
USCITA CINEMA: 31/10/2013
GENERE: Comico, Commedia
REGIA: Gennaro Nunziante
SCENEGGIATURA: Checco Zalone, Gennaro Nunziante
ATTORI: Checco Zalone, Aurore Erguy, Miriam Dalmazio, Robert Dancs, Valeria Cavalli, Orsetta De Rossi, Ruben Aprea, Matilde Caterina, Stefano Sabelli, Daniela Piperno, Lydia Biondi, Augusto Zucchi, Marco Paolini
FOTOGRAFIA: Agostino Castiglioni
MONTAGGIO: Pietro Morana
MUSICHE: Luca Medici
PRODUZIONE: Taodue

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: